Cascate del Mulino

Cascate del Mulino

Le Terme Libere più Belle della Toscana, un luogo magico nel cuore della Maremma Toscana, piscine naturali di acqua termale ricca di proprietà benefiche…

 

Ci sono casi in cui una foto vale più di mille parole e le Cascate del Mulino sono uno di questi casi, il solo vedere da lontano la cascata e le vasche naturali è uno spettacolo mozzafiato…

Sono le terme libere più belle della Toscana e il motivo è semplice : sono meravigliose, incontaminate e uniche nel loro genere!

Dall’alto della cascata le acque termali si tuffano nelle sottostanti vasche naturali, scavate dall’acqua nella roccia calcarea e di travertino, in un continuo scorrere tra le rocce per poi raggiungere il sottostante torrente… le acque hanno un colore particolarissimo, azzurro turchese molto chiaro in contrasto con il bianco delle vasche naturali e il verde della vegetazione circostante.

Le acque della sorgente sgorgano ad una temperatura di 37.5°C e sono ricchissime di proprietà benefiche, utili nel trattamento di vari disturbi respiratori, circolatori, motori e dermatologici, ed è proprio sulla pelle che hanno il loro effetto più importante, svolgono infatti una naturale azione di peeling, sono esfolianti e sono particolarmente indicate nel trattamento di psoriasi, acne e dermatiti.

Le terme sono antichissime, già i Romani ne conoscevano le proprietà benefiche e avevano creato i primi bagni per sfruttarne i benefici, ma secondo la leggenda, sarebbe stato lo stesso dio Saturno a creare questa meraviglia della natura. Saturno, adirato contro gli uomini che erano sempre in guerra tra loro, scagliò sulla terra un fulmine che creò un cratere dal quale iniziò ad uscire acqua solfurea calda che rese gli uomini più saggi…

Le Cascate del Mulino si trovano ai piedi del borgo di Saturnia e a pochi minuti dalle Terme di Saturnia, elegante centro termale con piscine, piscina di acqua sorgiva, idromassaggio, centro benessere e campo da golf, inoltre in circa 10 minuti di auto si può raggiungere Montemerano, che è uno dei Borghi più Belli d’Italia e in circa 15 minuti di auto, Manciano “La Spia della Maremma”.

Proprietà delle acque termali

Le acque termali di Saturnia hanno importantissime proprietà benefiche, dovute alla loro composizione ed alla ricchezza di minerali

 

Le acque termali di Saturnia nascono sul Monte Amiata, dopo un lungo percorso sotterraneo, durante il quale si arricchiscono di elementi e minerali, giungono a Saturnia fuoriuscendo dalla sorgente ad una temperatura di 37.5°C con una portata straordinaria di 500 l/s.

L’acqua di Saturnia è purissima, grazie al suo percorso sotterraneo ed è incredibilmente ricca di proprietà benefiche.

Le acque di Saturnia sono solfuree, carbonico, solfate, bicarbonato, alcaline e terrose, composte da idrogeno solforato, anidride carbonica libera, ioni di solfato, bicarbonato, calcio e magnesio e per la loro composizione sono indicate nel trattamento di numerosi disturbi e patologie, nella cura di problemi alla pelle (psoriasi, dermatiti, acne, ha un effetto peeling naturale, è esfoliante, detergente e antisettica), agisce come vasodilatatore a livello circolatorio, cardiaco e respiratorio, riduce la pressione arteriosa, ha una funzione antiossidante e depurativa sul fegato.

Cascate del Mulino : Cosa Sapere

Informazioni, consigli e curiosità sulle Cascate del Mulino

 

ORARI E PREZZI

Le Cascate del Mulino sono sempre aperte, tutti i giorni dell’anno e non esistono limitazioni di orario. L’ingresso alle Cascate del Mulino è gratis, sono infatti terme libere e non è previsto alcun costo per l’ingresso. I vicini parcheggi, sono anch’essi gratuiti.

QUANDO ANDARE

Le Cascate del Mulino sono ideali in ogni stagione, in estate anche con il caldo un bagno è sempre piacevole, la temperatura di 37.5°C è infatti sempre gradevole, in Autunno e Primavera, con il clima più mite è ideale e in inverno, con le fredde giornate, le acque calde sono una vera e propria coccola di benessere. Se volete evitare i periodi più affollati, vi consigliamo di viaggiare fuori dal periodo di alta stagione (quindi Luglio, Agosto, ponti e festività), ma le cascate sono meravigliose sempre, quindi non abbiate timore e partite all’avventura, non vi deluderanno!

CONSIGLI

Si tratta di terme libere, di conseguenza non è presente un servizio di sorveglianza o servizi di alcun genere, vi consigliamo di non lasciare incustoditi oggetti di valore e di portare con voi sempre una borsa o uno zaino in cui riporre accappatoio o asciugamano durante il bagno. Il fondale delle piscine naturale può risultare scivoloso, è utile utilizzare delle scarpe da scoglio. Se volete fare il bagno di notte – consigliatissimo!- portate una torcia, perché la zona non è molto illuminata. Non sono presenti servizi o docce, ma solo un piccolo punto ristoro (di proprietà privata) dove troverete anche docce e servizi a pagamento.

Cosa visitare nei dintorni delle Cascate del Mulino

Le Cascate del Mulino distano solo pochi minuti da Saturnia, Montemerano e Manciano e sono a breve distanza da Pitigliano, Sovana e Capalbio

 

A soli 3 km dalle Cascate del Mulino, circa 5 minuti di auto, si trova il borgo di Saturnia, uno dei centri più antichi d’Italia e uno dei paesini più interessanti del territorio maremmano. Saturnia ospita la Chiesa di Santa Maria Maddalena, la Rocca Aldobrandesca, la Cinta Muraria con Porta Romana e il Museo Archeologico, dove sono esposti reperti provenienti dalle vicine necropoli, in particolar modo quella del Puntone.

Montemerano si trova a 5km dalle Cascate del Mulino, circa 7 minuti di auto, è uno dei Borghi più Belli d’Italia, particolare e suggestivo, è un incantevole centro con una struttura tipicamente medievale, a partire dalle sue abitazioni più antiche, interamente realizzate in pietra. A Montemerano non perdete Piazza del Castello, suggestiva piazzetta incorniciata da un arco, la Chiesa di San Giorgio e la cinta muraria che, vista dall’alto, assume la forma di un cuore.

Manciano “La Spia della Maremma” dista solo 12km dalle Cascate del Mulino, circa 10 minuti di auto, ed è un borgo incantevole. Di origine medievale, sorto sotto il dominio degli Aldobrandeschi, Manciano ospita la bellissima Rocca Aldobrandesca, dalla cui torretta si può ammirare un panorama a 360° su tutta la Maremma Toscana, spaziando dal mare ai territori più interni.

Pitigliano “La Piccola Gerusalemme” si trova a circa 23 km, 30 minuti di auto, è uno dei Borghi più Belli d’Italia ed offre una varietà di edifici storici da visitare difficile da trovare in altri borghi, dal Ghetto Ebraico, dove si trovano la Sinagoga, il Forno delle Azzime, la Cantina, la Macelleria Kasher, alla Cattedrale dei Santi Pietro e Paolo, passando per la Chiesa di San Rocco, che è l’edificio  più antico del borgo toscano, il Palazzo Orsini, l’Acquedotto Mediceo, ed i Musei di Palazzo Orsini, il Museo Archeologico ed il Museo di Arte Sacra.

A circa 22 km dalle Cascate del Mulino, più o meno 30 minuti di auto, troverete il borgo di Sovana, delizioso abitato antico, sorto in epoca etrusco-romana con il nome di Suana, ed oggi uno dei Borghi più Belli d’Italia. La sua storia è antichissima e i suoi edifici preziosi esempi di arte medievale, il Palazzo dell’Archivio, il Palazzo Pretorio, la Chiesa di Santa Maria Maggiore – che ospita uno degli unici altari in stile preromanico in Toscana – il Duomo dei Santi Pietro e Paolo e la Rocca Aldobrandesca.

Capalbio si trova a 39 km dalle Cascate del Mulino, 45 minuti di auto circa, è un borgo bellissimo, al confine tra Toscana e Lazio e le sue spiagge, meravigliose, sono celebri – soprattutto l’ULTIMA SPIAGGIA perché vengono scelte da vip e personaggi famosi, come meta delle proprie vacanze – non perdete il Giardino dei Tarocchi, nella vicina frazione di Garavicchio, grandiosa e geniale opera dell’artista franco-statunitense Nikki de Saint-Phalle, di chiara ispirazione al PARCO GUELL di Barcellona, il parco è animato dai personaggi delle carte dei tarocchi, la Papessa, l’Albero della Vita, gli Innamorati, il Profeta… tutti decorati a mosaico, con frammenti di vetro, pietre o specchi colorati.