Sovana è un incantevole borgo, del comune di Sorano, nel cuore dell’Area del Tufo.

La cittadina di Sovana nasce in epoca etrusca-romana, anche se il centro abitato per come lo conosciamo oggi, nacque solamente in epoca medievale, in prossimità della Necropoli Etrusca, fu un dominio della famiglia degli Aldobrandeschi, dei conti Orsini, della Repubblica di Siena e del Granducato di Toscana, con la famiglia De’Medici, in epoca medievale, Sovana fu il luogo della nascita de Ildebrando di Sovana, divenuto celebre nella storia come Papa Gregorio VII.

Il borgo di Sovana è una delle località turistiche di maggiore rilievo della Maremma Toscana.

Ricca di monumenti, la cittadina di Sovana è certamente la meta ideale per tutti gli amanti della storia, dell’arte e della natura, nel suo centro storico, si potranno ammirare edifici antichi di grande pregio, come ad esempio, il Duomo di Sovana, dedicata si Santi Pietro e Paolo e successiva all’anno mille, il Palazzo Vescovile, risalente al periodo medievale e residenza dei vescovi di Sovana, la Chiesa di San Mamiliano, l’edificio più antico del paese, Chiesa di Santa Maria Maggiore, risalente al XIII secolo, Palazzo dell’Archivio, Palazzo Pretorio, risalente al 1200, Loggetta del Capitano, Palazzo Bourbon del Monte, di origine rinascimentale, Casa Natale di Papa Gregorio VII, oggi sede del Museo di Malacologia Terrestre, Rocca Aldobrandesca.

Sicuramente meritevoli di una visita il Centro di Documentazione del Territorio Sovanese, con sede nei locali del Palazzo del Pretorio, ed il già citato Museo di Malacologia Terrestre.

Infine l’Area Archeologica di Sovana, con le vie cave, la necropoli etrusca, dove poter visitare alcune tombe monumentali, quali Tomba della Sirena, Tomba del Tifone eTomba Ildebranda.